Tag: tendenze / Indietro

Ambiti di utilizzo di Python

2019-03-14 16:28:34

Ogni programmatore Python che si rispetti, arriva ad un punto del suo percorso di apprendimento durante il quale si farà delle domande sull'utilizzo del proprio linguaggio preferito e su come i propri colleghi lo utilizzano. Ma anziché andare a chiedere porta a porta nel vostro quartiere se qualcuno utilizza o meno Python, grazie al lavoro della Python Software Foundation insieme a JetBrains, abbiamo i dati del 2018 a nostra disposizione.

Prima di tutto un'importante disclaimer: ci tengo a dirvi che qui evidenzierò solo una piccola parte di quello che è contenuto nell'articolo completo, che vi invito caldamente a leggere per avere un quadro più preciso.


Se il fatto che l'84% di coloro che hanno risposto al sondaggio utilizzano Python come linguaggio primario (beh, grazie...), sorprende invece constatare come il 51% affianchino Javascript come "altro linguaggio". In realtà solo un utente disattento, come lo sono stato io, poteva pensare che HTML/CSS o Bash fossero i compagni preferiti, perché di fatto anche nel 2017 la situazione era molto simile all'attuale.

Ma scopriamo qual'è l'ambito di utilizzo in cui Python viene usato nella maggior parte dei casi.




Ed eccoci arrivati subito alla vera prima grossa sorpresa. Il Data analysis supera il Web development come ambito di utilizzo preferito degli sviluppatori Python. Certo se dovessimo scegliere un solo ambito questo sarebbe ancora il Web development come aspetto primario unico, ma è anche vero che Data analysis e Machine Learning, due degli aspetti dello sviluppo in ambito scientifico hanno insieme sorpassato lo sviluppo web, segno inequivocabile dei tempi che stanno cambiando sotto i nostro occhi.

Per quanto riguarda l'adozione di Python, ecco qui c'è un incremento di nove punti di Python 3:



Per quanto riguarda invece la specifica versione del linguaggio utilizzato, eccovi il dettaglio:



Interessante a mio avviso vedere anche quale versione viene usata nei tre principali ambiti di utilizzo:



Ma sediamoci e respiriamo, il re è morto, lunga vita al re. In ambito web il framework da sempre più ultizzato è sempre stato Django, col suo enorme bacino di utenza e la sua vasta comunità. Beh, usiamo il verbo al passato, perché Flask risulta oggi il framework web più usato, prevalendo 47% vs 45% di Django. Certo, si tratta di risposte a scelta multipla, ma è significativo constatare questo aspetto, con un Flask capace di prendersi quindici punti percentuale rispetto al 2017.

NumPy e Requests sono i capofila dei framework scientifici e delle librerie/framework generici, diciamo che qui il grado di sorpresa è rasente lo zero assoluto.

Ma con quale sistema operativo si sviluppa in Python? Beh forse per qualcuno sarà un sorpresa, per altri (come me) una semplice conferma.




E chiudiamo con un aspetto dello sviluppo che interessa molti di voi visto che ci viene rivolto spesso il quesito su quale sia il miglior IDE/Editor per scrivere codice. Se una risposta è davvero difficile da dare, almeno possiamo dirvi che cosa i sondaggisti utilizzano:






Dobbiamo notare come il lavoro fatto su VS Code stia pagando dividendi ed a fine anno qui si che ci potrebbe essere una bella novità.


Anche se abbiamo solo grattato la superficie di questo sondaggio, che vi invito ancora una volta a leggere per interno, sembra chiaro che il grande protagonista è e sarà lo sviluppo delle discipline del Data Science, sempre più presente nella vita di ognuno di noi. Che siate sviluppatori web o novelli Marvin Minsky, Python è sicuramente il vostro più fedele alleato.

Page 1

Archivio

Feed RSS