Una panoramica sulla documentazione

La documentazione Python è davvero molto completa, ovviamente la lingua inglese è predominante, ma esistono risorse anche molte altre lingue. Quella tradotta in italiano è sicuramente molto inferiore a quella inglese, ma ci stiamo adoperando per colmare almeno un po' questa lacuna. Troviamo che sia assolutamente vero l'assunto per il quale quando ci si avvicina ad un linguaggio di programmazione, qualunque esso sia, anche la lingua giochi un aspetto fondamentale e la conoscenza dell'inglese in particolare debba essere considerata come un aspetto non marginale nell'apprendimento. Ma i limiti lessicali non devono rappresentare uno scoglio nella diffusione del sapere ed è quindi per questo che uno dei nostri punti fermi è di portare a disposizione di tutti della documentazione in lingua italiana (in tempi relativamente brevi).

Ma permetteteci di magnificare il meraviglioso lavoro fatto da Python.org per quello che concerne la documentazione, uno sguardo è sicuramente un dovere. Si può partire dalla lettura di queste due risorse:

  • SIGs (Python Special Interest Groups), ovvero particolari gruppi d'interesse per particolari tematiche. Per ogni area c'è un coordinatore e sono disponibili mailing list e quindi anche i relativi archivi consultabili liberamente;
  • PEPs (Python Enhancement Proposals), ovvero le modifiche proposte per nuove funzionalità da apportare al linguaggio, cambiamenti al funzionamento di determinate funzionalità e descrizioni delle modalità d'uso "corrette".

Documentazione

La documentazione di Python è solitamente installata insieme al linguaggio stesso, ma è comunque possibile consultarla online o scaricarla in svariati formati per tenerla sempre a portata di mano, anche se non si è connessi alla rete.

Di particolare interesse per un primo approccio è il tutorial e l'utilissima Libreria di riferimento, ovvero la libreria del linguaggio, dettagliatamente commentata.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti è quello di fornire una documentazione in italiano, almeno di base, che aiuti la diffusione a chi non conosce l'inglese di questo meraviglioso linguaggio. Per iniziare potete senz'altro leggere la breve introduzione di Marco Buzzo.

Oppure, in puro stile Python, potete cominciare a smanettare subito e senza paura, magari seguendo le indicazioni dell'ottimo Python Istantaneo di Magnus Lie Hetland (attenzione la versione è datata), nella traduzione di Alex Martelli e poi passare all'esaustivo tutorial.

  • Il tutorial

    La traduzione del tutorial ufficiale del linguaggio, direttamente scritto da Guido Van Rossum. Probabilmente, per chi sa già programmare è la scelta obbligata, data la semplicità di Python, specie se rapportata ad altri linguaggi, sarà sufficiente una lettura approfondita di questo documento per essere già in grado di gestire il linguaggio con una certa tranquillità.

  • La doc ufficiale

    Tutta la copiosa documentazione ufficiale del linguaggio che comprende tra gli altri argomenti:

    • Il Tutorial Python;
    • La Libreria di riferimento di Python;
    • Il Manuale di riferimento di Python
    • La gestione dei moduli Python e la loro distribuzione

    ...oltre a molti altri documenti e risorse presenti.

  • Le guide per i principianti

    La sezione dedicata ai principianti, sono elencati i libri e gli articoli maggiormente indicati a chi si avvicina per la prima volta ad un linguaggio di programmazione, chiaramente sono basati su Python.

  • I libri

    I libri disponibili, in italiano ed in inglese, sia online che nella vostra libreria di fiducia.

  • I nuovi media

    Oltre ai classici metodi per apprendere un linguaggio di programmazione, quali guide cartacee o in formato digitale, esistono altre forme come Tutorial o Lezioni Video o vere e proprie classi virtuali interattive.

Vuoi aiutare?

Tutta questa documentazione è stata realizzata con l'aiuto di volontari che vanno e vengono, quindi c'è sempre bisogno di trovarne altri che aiutino nelle traduzioni. Se ci state facendo un pensierino dirigete il vostro browser presso la sezione Aiutaci! e scoprirete come supportare Python e questo sito con un minimo impegno di tempo, è richiesta di fatto solo la conoscenza della lingua inglese.